Libri e film sul tema dell'afido famigliare e dell'adozione

 

Pagina Facebook del progetto

Responsabile Progetto Affido – Ambito Distrettuale Oglio Ovest – Dott.ssa Daniela Antonini 030 7725713

 

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011

Trovati 3 documenti.

Disco 1: La pivellina
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Disco 1: La pivellina : non è ancora domani / un film di Tizza Covi e Rainer Frimmel

Abstract: La piccola Asia, una bimba di due anni abbandonata alla periferia di Roma,viene adottata da una famiglia di nomadi circensi. La coppia cerca di rintracciare la vera madre...

Il ragazzo con la bicicletta
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il ragazzo con la bicicletta / Cecil de France, Thomas Doret ; un film di Jean-Pierre e Luc Dardenne ; con Jeremie Renier, Fabrizio Rongione, Egon Di Mateo e con la partecipazione di Olivier Gourmet

[Roma] : Lucky Red, 2011

Abstract: Cyril e' un dodicenne che il padre ha lasciato temporaneamente in un centro di accoglienza per l'infanzia. Il ragazzo, alla ricerca del padre, incontra Samantha, una parrucchiera che decide di tenerlo con se' nei fine settimana.

Il linguaggio segreto dei fiori
3 9 0
Materiale linguistico moderno

Diffenbaugh, Vanessa <1978->

Il linguaggio segreto dei fiori / Vanessa Diffenbaugh

Milano : Garzanti, 2011

Abstract: Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Portero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra. Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L'unico capace di estirparla è Grant, un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili.