Qui trovi le ultime acquisizioni della Biblioteca.
Buona lettura!

 

Trovati 36 documenti.

Manuale di sopravvivenza per bambini invisibili
0 0 0
Libri Moderni

Martini, Luca <1971->

Manuale di sopravvivenza per bambini invisibili / Luca Martini

Pequod, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ci sono momenti nella vita di tutti in cui ci si sente invisibili, o si vorrebbe diventarlo per evitare di star male e smettere di aver paura. Attimi dell'esistenza delle persone fotografati controluce da Luca Martini che, in questi quindici racconti, narra di assenze, di solitudini, di cambi di rotta e manutenzione di piccole felicità malmesse. Un libro duro e commovente, che raccoglie istantanee in cui i protagonisti sono i bambini, a volte sovraesposti per il troppo amore, altre sfuocati per la troppa distanza, altre ancora assenti del tutto dall'inquadratura, come immortalati in momenti sempre sbagliati in cui si dovrebbe correre e si ha invece solo la forza di rimanere fermi, in attesa di un qualsiasi gesto d'affetto che ci faccia sentire veri e reali. Un gesto di speranza. Un manuale necessario, questo, per sopravvivere al dolore di crescere, alla paura di diventare grandi e al doloroso distacco da quel candore innocente che ogni bambino, nel passaggio all'età adulta, deve per forza lasciarsi alle spalle.

Ascolta i fiori dimenticati
0 0 0
Libri Moderni

Ringland, Holly

Ascolta i fiori dimenticati / Holly Ringland ; traduzione di Stefano Beretta

Garzanti, 2018

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 15

Abstract: Alice ha appena nove anni quando la sua vita cambia per sempre: tutto quello che conosce sparisce in una manciata di istanti, lasciandola sola. Senza nessuno su cui poter contare. È per questo che sceglie di non parlare più e di fare del silenzio il suo unico confidente, incapace di tradirla. D’ora in poi a prendersi cura di lei ci sarà nonna June, di cui nemmeno sospettava l’esistenza. Con entusiasmo la donna insegna ad Alice ad ascoltare i fiori e a impararne i significati nascosti. Quei fiori, col tempo, diventano le parole, delicate come petali ma forti come radici, con cui dà voce ai sentimenti che nessun altro linguaggio saprebbe comunicare con altrettanta intensità. Il giglio per l’amore che accoglie e protegge. Le campanule gialle per lo stupore che accompagna le novità. L’orchidea nera per i desideri che bruciano in fondo al cuore. Perché solo qui, nel giardino della nonna, Alice si sente davvero al riparo dai ricordi dolorosi del passato, cullata dalla voce dei fiori, con i quali intreccia meravigliose ghirlande che diventano doni per parlare all’anima e curarne le ferite. Ma quelle che macchiano il cuore di Alice sono ancora lì, nonostante tutto: chiedono a gran voce di essere ricucite, ma finora nessun fiore è stato in grado di lenirle. Quando il passato ritorna più impetuoso di prima e le parla di segreti che devono essere svelati, Alice sa che non può più far finta di niente. Deve tornare dove tutto è cominciato per portare alla luce la verità. E scoprire che non è sola come ha sempre creduto. Che c’è qualcuno ad aspettarla. Solo così potrà decidere dove mettere le radici, come un fiore che cresce vigoroso dopo la tempesta. Un romanzo coraggioso e toccante sulla forza che si nasconde dietro l’amore più sorprendente: spesso non crediamo possa esistere e invece irrompe nella nostra esistenza quando meno ce lo aspettiamo, regalandoci la speranza di una nuova vita e di una rinascita senza compromessi.

Il presidente è scomparso
0 0 0
Libri Moderni

Clinton, Bill <1946-> - Patterson, James <1947->

Il presidente è scomparso / romanzo di Bill Clinton e James Patterson ; traduzione di Luca Bernardi

Longanesi, 2018

  • Copie totali: 32
  • A prestito: 24
  • Prenotazioni: 53

Abstract: Il presidente è scomparso. Il mondo è sotto shock. E il motivo della sparizione è molto più grave di quanto chiunque possa immaginare... Per la prima volta un romanzo che fa vivere da protagonisti assoluti tutto ciò che realmente succede all'interno della Casa Bianca. Un thriller raccontato da un punto di vista unico: quello del presidente degli Stati Uniti.

Bourne affair
0 0 0
Libri Moderni

Ludlum, Robert <1927-2001> - Van Lustbader, Eric <1946->

Bourne affair / Robert Ludlum, Eric Van Lustbader ; traduzione di Andrea Russo

Rizzoli, 2018

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 6

Abstract: Boris Karpov, l’ex generale della temuta FSB russa, è stato ucciso. Eppure, anche dalla tomba, continua a tessere le sue trame. Infatti, oltre a una moltitudine di piani segreti, l’amico di Jason Bourne si è lasciato alle spalle un’eredità tanto misteriosa quanto temibile: frammenti di un virus informatico che consentirebbe di sottrarre agli Stati Uniti i codici di lancio delle testate nucleari. Ma chi tira le fila del complotto, ora che Karpov è morto? Nessuno si fida di nessuno, neppure di Jason che, venuto a conoscenza di quelle macchinazioni, diventa il sospettato numero uno dell’NSA. Da un’isoletta del Mediterraneo dove si è ritirato, Bourne è così costretto a muoversi in fretta se vuole evitare l’apocalisse. Braccato a ogni angolo e affiancato solo da una vecchia conoscenza – l’affascinante e pericolosa Mala, salvata anni prima dalle mani di un folle – Bourne dovrà scendere a patti con il sadico stregone somalo Keyre, trafficante d’armi, di uomini e di segreti.Tra politici corrotti e lotte di potere, agenti doppiogiochisti e oscuri personaggi legati alla mafia russa, un’adrenalinica corsa contro il tempo nella quale esiste una sola regola: non credere a niente e a nessuno.

Cuore in pasta
0 0 0
Libri Moderni

Morosinotto, Davide <1980->

Cuore in pasta / Davide Morosinotto

Vallardi, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Qual è il segreto della pasta fresca? Perché un piatto che ha solo due ingredienti è diventato uno dei simboli dell'Italia nel mondo? Perché prepararla è così difficile e così appagante? E come mai una lasagna o un piatto di tagliatelle fatte in caso ha il potere di riscaldarci il cuore? A queste domande, semplici solo in apparenza, prova a rispondere il saggio. Parla di mattarelli e di farina, di sfogline e chef stellati, di grandi aziende e di nonne che ancora seguono antiche ricette tramandate di generazione in generazione senza mai essere scritte. Ma soprattutto, questo libro parla di noi. Di chi siamo, dei nostri ricordi, delle persone che ci hanno fatto crescere e di quelle che ci accompagnano un giorno dopo l'altro. Perché al di là delle tecniche e delle materie prime, è forse proprio questo il grande mistero della pasta fresca: prepararla è sempre un faticoso, irrinunciabile, splendido atto d'amore.

Una lunga vita da idealista
0 0 0
Libri Moderni

Guenassia, Jean-Michel <1950->

Una lunga vita da idealista : romanzo / Jean-Michel Guenassia ; traduzione di Francesco Bruno

Salani, 2018

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 4

Abstract: «A chi mi domanda la ragione dei miei viaggi, rispondo che so bene da cosa fuggo, e non cosa cerco». Con questa famosissima frase di Montaigne si conclude la storia di Thomas Larch, inglese in India e indiano in Inghilterra, Signor Nessuno sfiorato da fama planetaria, ingenuo e sincero, istintivo e spigoloso: un protagonista come solo Jean-Michel Guenassia ne sa raccontare intessendo le vicende individuali nella trama della Storia. Bambino e adolescente sensibile e introverso, Thomas sembra condannato a perdere tutte le persone che gli sono care: la donna che l'ha cresciuto, la madre, il primo amore, gli amici, mentre il rapporto con il padre s'incrina fino a spezzarsi. Appena l'età glielo permette fugge di casa per arruolarsi nei Royal Marines: quindici anni di teatri di guerra, dall'Irlanda del Nord all'Iraq, dove inciampa continuamente nella morte e sempre sopravvive, al punto da diventare un caso mediatico. A un soffio dalla ricchezza e dal potere, nella sua innocenza di eterno idealista Thomas sceglie di restare se stesso, e perciò perde di nuovo tutto. È a questo punto che accetta l'incarico di cercare una persona scomparsa in India: proprio là, dove tutto è cominciato e dove tutto, in un finale mozzafiato, può ricominciare.

Il club delle lettrici
0 0 0
Libri Moderni

Dorrestein, Renate <1954-2018>

Il club delle lettrici / Renate Dorrestein ; traduzione di Laura Pignatti

Guanda, 2018

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 16

Abstract: Sette amiche olandesi di mezza età, Annabel, Martha, Jo, Tillie, Willemien, Leonie e Barbara, hanno costituito un club di lettura e da anni si incontrano e leggono insieme. E insieme partecipano a una crociera letteraria in Scozia «nello spirito di Moby Dick», sotto la guida del loro autore preferito, Gideon de Wit, che considerano il migliore di questo secolo e del precedente. Le sette sono elettrizzate dall'avventura che le attende, ma non tutto in questo viaggio va come deve andare. Anzi, proprio niente. L'amatissimo Gideon si presenta in palese ritardo, con la sua famosa coda di cavallo e gli altrettanto famosi pantaloni di cuoio neri attillati, ma molto meno giovane e molto meno magro di quanto appaia sulle quarte di copertina dei suoi romanzi. Non solo: risulta anche molto meno simpatico e brillante di quanto le sue magnifiche pagine facciano intuire. Come se non bastasse, quando sono ormai a una certa distanza dalla costa vengono sorpresi da una tempesta. Cominciano a imbarcare acqua e poco dopo fanno naufragio su un'isoletta deserta, con il povero Gideon gravemente ferito...

L'aroma nascosto del tè
0 0 0
Libri Moderni

Ford, Jamie <1968->

L'aroma nascosto del tè / Jamie Ford ; traduzione di Alba Mantovani

Garzanti, 2018

  • Copie totali: 21
  • A prestito: 12
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Seattle, 1962. Sono passati cinquantaquattro anni dall'ultima volta che Ernest Young ha partecipato all'esposizione universale, ma nulla è cambiato. Oggi come allora c'è il padiglione della lotteria sul quale svetta una bandiera gialla e viola. Quella bandiera che nel 1909, quando Ernest sbarca in America dalla Cina, è per lui simbolo della libertà che non riuscirà ad afferrare. Venduto come premio della lotteria, finisce servitore nella casa di una signora. Fino a quando, proprio qui, incrocia lo sguardo di Fehn, una ragazzina dai tratti giapponesi vagamente familiari. Ernest l'ha incontrata sulla nave che l'ha condotto in America e se n'è subito innamorato. Perché negli occhi smarriti di Fehn, legge il suo stesso dolore. Le sue stesse difficoltà nate dall'essere diversi. Avvolti dall'aroma del tè che preparano per gli ospiti, la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più. Un amore sincero e impossibile per quel sogno americano in cui entrambi credevano e che li ha delusi. Contro la loro volontà, Ernest e Fehn sono costretti a separarsi. Ora, a quarantacinque anni di distanza, Ernest torna là dove tutto è cominciato nella speranza di ritrovare la sua Fehn, quel primo amore che, a dispetto del tempo, sente molto vicino.

Il basilico di Palazzo Galletti
0 0 0
Libri Moderni

Torregrossa, Giuseppina <1956->

Il basilico di Palazzo Galletti : romanzo / Giuseppina Torregrossa

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 9

Abstract: L’estate avvampa a Palermo, la terra è arida e i bacini a secco. Dai rubinetti, come sempre in agosto, l’acqua scende appena, sui marciapiedi l’immondizia fermenta rendendo l’aria irrespirabile, e a nulla servono preghiere e invocazioni a santa Rosalia affinché faccia piovere. I poveri si muovono nei bassi come fantasmi nella polvere, i più abbienti hanno già lasciato i quartieri alti per le loro ville al mare. Nell’attesa della festa in onore della patrona della città, Marò, da poco promossa a capo del gruppo “antifemminicidio”, porta avanti con riluttanza una nuova complessa indagine su un omicidio avvenuto il giorno di Ferragosto. Non attraversa un periodo felice, la commissaria. La promozione, anziché gratificarla, l’ha resa insicura, come non si sentisse all’altezza di quella nuova responsabilità – e in cuor suo desidera smettere “la pesante divisa da poliziotta, per vestire i panni più leggeri della cuciniera” -; la turbolenta relazione con Sasà, sempre più intrattabile da quando il questore l’ha spedito in un sonnacchioso commissariato dove nulla funziona e nulla accade, pare volgere al tramonto fra risentimenti, incomprensioni e défaillance sessuali. Gli anni passano veloci, troppo, e forse quell’uomo bizzoso, un tantino rozzo e grossolano, è l’ultima possibilità che le rimane di crearsi una famiglia. È per questo, perché la sua vita è a un punto morto, che Marò avrebbe preferito non occuparsi del caso? Intanto l’indagine, inaspettatamente, le sta mettendo sotto il naso man mano elementi che sembrano avere bizzarre implicazioni con la sua vita privata. Quale svolta l’attende in fondo a questa estate “che non lascia presagire nulla di buono”?

Il metodo Catalanotti
0 1 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925->

Il metodo Catalanotti / Andrea Camilleri

Sellerio, 2018

  • Copie totali: 54
  • A prestito: 42
  • Prenotazioni: 83

Abstract: Il commissario Montalbano crede di muoversi dentro una storia. Si accorge di essere finito in una storia diversa. E si ritrova alla fine in un altro romanzo, ingegnosamente apparentato con le storie dentro le quali si è trovato prima a peregrinare. È un gioco di specchi che si rifrange sulla trama di un giallo, improbabile in apparenza e invece esatto: poco incline ad accomodarsi nella gabbia del genere, dati i diversi e collaborativi gradi di responsabilità, di chi muore e di chi uccide, in una situazione imponderabile e squisitamente ironica. Tutto accade in una Vigàta, che non è risparmiata dai drammi familiari della disoccupazione; e dalle violenze domestiche. La passione civile avvampa di sdegno il commissario, che ricorre a una «farfantaria» per togliere dai guai una giovane coppia di disoccupati colpevoli solo di voler metter su una famiglia. Per quanto impegnato in più fronti, Montalbano tiene tutto sotto controllo. Le indagini lo portano a occuparsi dell’attività esaltante di una compagnia di teatro amatoriale che, fra i componenti del direttorio, annovera Carmelo Catalanotti: figura complessa, e segreta, di artista e di usuraio insieme; e in quanto regista, sperimentatore di un metodo di recitazione traumatico, fondato non sulla mimèsi delle azioni sceniche, ma sull’identificazione delle passioni più oscure degli attori con il similvero della recita. Catalanotti ha una sua cultura teatrale aggiornata sulle avanguardie del Novecento. È convinto del primato del testo. E della necessità di lavorare sull’attore, indotto a confrontarsi con le sue verità più profonde ed estreme. Il romanzo intreccia racconto e passione teatrale. Nel corso delle indagini, Montalbano ha la rivelazione di un amore improvviso, che gli scatena una dolcezza irrequieta di vita: un recupero di giovinezza negli anni tardi. Livia è lontana, assente. Sulla bella malinconia del commissario si chiude questo possente romanzo dedicato alla passione per il teatro (che è quella stessa dell’autore) e alla passione amorosa. Un romanzo, tecnicamente suggestivo, che una relazione dirompente racconta in modo da farle raggiungere il più alto grado di combustione nei versi di una personale antologia di poeti; e, all’interno della sua storia, traspone i racconti dei personaggi in colonne visive messe in moviola perché il commissario possa farle scorrere e rallentare a suo piacimento.

Homer e gli impressionisti americani
0 0 0
Libri Moderni

Barilli, Renato <1935->

Homer e gli impressionisti americani / Renato Barilli

Giunti, 2018

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un dossier dedicato a Winslow Homer (Boston, 1836 - Prout's Neck, 1910) e gli impressionisti americani. In sommario: Impressionismo, un bene comune di tutto l'Occidente; Esordio nell'illustrazione e rapporto con l'arte giapponese; Grande pittore di guerra come i macchiaioli; Le scene tranquille del tempo libero; Un'epica dei campi; Finalmente la scoperta del mare; Altri impressionisti nordamericani autoctoni: Eakins, Merritt Chase.

Punizione
0 0 0
Libri Moderni

George, Elizabeth <1949->

Punizione / romanzo di Elizabeth George ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Longanesi, 2018

  • Copie totali: 46
  • A prestito: 41
  • Prenotazioni: 77

Abstract: Suicidio. Questo sostiene la polizia. Ma la vittima, Ian Druitt, diacono dell’incantevole cittadina medioevale di Ludlow, è deceduta mentre era sotto custodia cautelare con l’accusa di un crimine vergognoso. Quando anche l’inchiesta degli Affari Interni conferma che non c’è nulla di sospetto in quanto accaduto, il caso sembra chiuso. Ma la famiglia della vittima non accetta questa versione dei fatti. E ha conoscenze tali da riuscire a far riaprire il caso. Quando il sergente Barbara Havers arriva a Ludlow e inizia a indagare sulla catena di eventi che hanno portato alla morte di Ian Druitt, tutto sembra confermare che si sia tolto la vita. Ma una sensazione che non rie­sce a scrollarsi di dosso le dice che le cose non sono quelle che sembrano. Decide così di osservare più da vicino gli abitanti apparentemente insospettabili, in gran parte pensionati e studenti, e scopre che quasi tutti hanno qualcosa da nascondere… La verità verrà a galla solo con l’arrivo in paese dell’unico investigatore della Metropolitan Police sufficientemente lucido e indipendente da poter mettere in dubbio l’operato dei colleghi, e svelare le corruttele e connivenze che hanno portato alcuni poliziotti a celare la verità. Questo investigatore è Thomas Lynley.

Eleanor Oliphant sta benissimo
0 0 0
Libri Moderni

Honeyman, Gail

Eleanor Oliphant sta benissimo / Gail Honeyman ; traduzione di Stefano Beretta

Garzanti, 2018

  • Copie totali: 46
  • A prestito: 37
  • Prenotazioni: 80

Abstract: Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché dico sempre quello che penso. Ma io sorrido, perché sto bene così. Ho quasi trent'anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate, la mia passione. Poi torno a casa e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient'altro. Perché da sola sto bene. Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata dalla prigione. Da mia madre. Dopo, quando chiudo la chiamata, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto. E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo. O così credevo, fino a oggi. Perché oggi è successa una cosa nuova. Qualcuno mi ha rivolto un gesto gentile. Il primo della mia vita. E questo ha cambiato ogni cosa. D'improvviso, ho scoperto che il mondo segue delle regole che non conosco. Che gli altri non hanno le mie stesse paure, e non cercano a ogni istante di dimenticare il passato. Forse il «tutto» che credevo di avere è precisamente tutto ciò che mi manca. E forse è ora di imparare davvero a stare bene. Anzi: benissimo.

Tre passi nel buio
0 0 0
Libri Moderni

Carlotto, Massimo <1956-> - De Giovanni, Maurizio <1958-> - D'Andrea, Luca <1979->

Tre passi nel buio : il noir, il thriller e il giallo raccontati dai maestri del genere / Massimo Carlotto, Luca D'Andrea, Maurizio De Giovanni ; a cura di Luca Briasco

Minimum fax, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Negli ultimi vent'anni, la letteratura italiana di genere ha conquistato il predominio assoluto nelle classifiche di vendita, e costruito una vera e propria comunità di lettori che va sempre più ampliandosi. La costellazione di romanzi che vengono radunati – forse frettolosamente – sotto l'etichetta del crime, nasconde differenze rilevanti e spesso ignorate: scrivere un noir non è la stessa cosa che scrivere un giallo; la serialità richiede tecniche di costruzione dell'intreccio che non sono né scontate, né alla portata di tutti; il thriller è un genere a sé, con regole proprie che è necessario applicare nei minimi dettagli, anche quando le si voglia sovvertire. Per la prima volta, tre maestri rispettivamente del noir, del giallo e del thriller hanno accettato di aprire il proprio laboratorio ai lettori, raccontando nei dettagli, in tre interviste, come costruiscono le loro storie, quali ne sono gli ingredienti irrinunciabili e come questi si sono evoluti nel corso degli anni. Il risultato è un libro pieno di passione e competenza: una lettura irrinunciabile per gli appassionati di Carlotto, D'Andrea e De Giovanni, ma anche per chi non li conosce ancora. Oltre che, ovviamente, per chi sogna di scrivere una storia crime, e vuol capire da dove partire e che cosa non sbagliare

La ragazza senza pelle
0 0 0
Libri Moderni

Nordbo, Mads Peder <1970->

La ragazza senza pelle / Mads Peder Nordbo ; traduzione di Eva Kampmann

Einaudi, 2018

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Matthew Cave è tornato in Groenlandia - terra di notti troppo lunghe e di un bianco che ferisce lo sguardo con la sua bellezza accecante - per lasciarsi alle spalle un dolore devastante. Quando viene ritrovata una mummia, la cui scoperta potrebbe cambiare la storia del Paese, Matthew è il primo giornalista a precipitarsi sul posto. Durante la notte, però, il corpo mummificato scompare e il poliziotto di guardia viene ucciso con ferocia disumana. Tagliato fuori dalle indagini, Matthew decide di scoprire qualcosa su alcuni casi degli anni Settanta che sembrano collegati alla vicenda della mummia. Suo unico aiuto Tupaarnaq, una ragazza nativa con la quale finirà invischiato in una storia ben piú complessa di quel che potevano sospettare.

Lady Las Vegas
0 0 0
Libri Moderni

Winslow, Don <1953->

Lady Las Vegas : le indagini di Neal Carey / Don Winslow ; traduzione di Alfredo Colitto

Einaudi, 2018

  • Copie totali: 20
  • A prestito: 15
  • Prenotazioni: 24

Abstract: Neal avrebbe di gran lunga preferito continuare il suo lavoro alla tesi di laurea su Smollett, ma i suoi mentori, gli Amici di Famiglia, gli affidano un caso che deve sbrigare alla svelta. Polly Paget, una rossa esplosiva con gli occhioni verdi e le gambe sempre in mostra, è braccata da chiunque negli Stati Uniti: Fbi, killer, mafiosi, magnati del porno e una quantità di giornalisti. Da quando ha osato denunciare per stupro Jack Landis, un noto conduttore televisivo del Family Cable Network, famoso soprattutto per le sue posizioni super moraliste, tutti le stanno alle calcagna. Se vuole avere uno straccio di credibilità nelle aule del tribunale, è necessario che da bambolona sexy si trasformi in una lady. E che arrivi viva al giorno del processo. È di questo che deve occuparsi Neal Carey.

Il temporale
0 0 0
Libri Moderni

Stehr, Frédéric <1956->

Il temporale / Frédéric Stehr

Babalibri, 2018

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Infuria il temporale e non si può uscire in cortile a fare ginnastica: è l’occasione perfetta per una bella lezione di danza! Si inizia con un po’ di riscaldamento, per stirare i muscoli e sciogliersi bene le gambe, e poi... c’è chi si esibisce sulle punte, chi saltella e agita braccia e piedi, chi corre e chi sculetta. Si balla da soli, in due, in tre si fa il girotondo e poi si canta in una gioiosa eccitazione generale. Ma il momento più bello deve ancora arrivare: «Uno, due, tre liberi tutti!» dice la maestra guardando il temporale. E i bambini si precipitano fuori: non c’è niente di più divertente di danzare tutti insieme sotto la pioggia ognuno a modo suo!

Torpedone trapiantati
0 0 0
Libri Moderni

Abate, Francesco <1964->

Torpedone trapiantati / Francesco Abate

Einaudi, 2018

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Una «comitiva di sopravvissuti»: a dieci anni esatti dal suo trapianto di fegato, Francesco viene invitato a una rimpatriata cui interverranno cento trapiantati assieme alle rispettive famiglie. È titubante, non sa se partecipare, ma alla fine, trascinato per un orecchio dalla Mamma, sale con lei sul torpedone. Acciacchi, fobie, farmaci indispensabili e piccole miserie: i protagonisti di questa gita somigliano ciascuno a una maschera della commedia, dal timido al giullare, dallo sbruffone al pauroso. In comune hanno il fatto di essere nati due volte, che è un dono immenso, ma anche una responsabilità. Quella di dover essere felici. Con la sua voce carognesca e a tratti malinconica, Abate ci racconta la storia della nostra fragilità e, al contempo, della nostra cocciuta voglia di vivere.

Facciamo le facce
0 0 0
Libri Moderni

Facciamo le facce

Gribaudo, 2018

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Questo libro è un ottimo strumento per aiutare i più piccoli a conoscere le espressioni del viso e le emozioni a essere correlate. Brevi rime da leggere ad alta voce li condurranno alla sorpresa finale: uno specchio tutto per loro per giocare a "fare le facce".

La ragazza di Marsiglia
0 0 0
Libri Moderni

Attanasio, Maria <1943->

La ragazza di Marsiglia / Maria Attanasio

Sellerio, 2018

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 9

Abstract: Il ritratto dell’unica donna che partecipò all’impresa dei Mille: l’immagine del Risorgimento perduto, della sua parte sconfitta e più bella, in un romanzo sulla libertà di pensiero. Chi sfogliasse L’album dei Mille, galleria fotografica degli eroi dell’impresa garibaldina, al n. 338 troverebbe la foto di Rosalia Montmasson, l’unica donna che s’imbarcò alla volta della Sicilia. Chi era quest’oscurata protagonista del Risorgimento? Una ragazza che incontra e si innamora di un giovane rivoluzionario pieno di sé, e per amore lo segue in tutte le avventure fino a quando lui l’abbandona? Oppure un’intransigente repubblicana che si lega a un patriota, che alla fine ne tradisce gli ideali? Per vent’anni Rosalia Montmasson fu moglie di Francesco Crispi, che seguì in tutti gli esili, condividendone azione e utopia, senza paura e senza riserve, facendosi cospiratrice e patriota al servizio della causa mazziniana. Si erano incontrati a Marsiglia: lui esule in fuga dalla Sicilia borbonica, lei lavandaia stiratrice che si era lasciata alle spalle l’asfittico paesino d’origine dell’Alta Savoia. Diventata mazziniana anche lei, entrò a poco a poco nella vita di riunioni e di azioni clandestine di lui, perfino le più rischiose e forse terroristiche, giungendo ad assumere un proprio ruolo, stimato anche da Mazzini. Poi l’impresa garibaldina, l’Unità, e la svolta monarchica di Crispi. Le divergenze e i contrasti tra Francesco e Rosalia si accentuarono, ormai la ragazza di Marsiglia è solo un impiccio sentimentale e politico per lui, che nel 1878 – divenuto potente ministro – riuscì con cavilli formali e l’avallo di una compiacente magistratura a farsi annullare il matrimonio. Da quel momento, Rosalia Montmasson fu fatta sparire dalla vita di Crispi, dai libri, e dalla memoria collettiva, una totale rimozione dalla storia risorgimentale che si è protratta fino a oggi; a lei Maria Attanasio, in questo avvincente romanzo storico, restituisce voce e Identità, recuperando anche una sommersa e avventurosa coralità di oscuri eroi. Con un ritmo narrativo di inchiesta letteraria su una vicenda nascosta del Risorgimento, la scrittrice ne ha cercato le tracce, ripercorrendo i luoghi, scavando tra cronache e documenti, appassionandosi alla vita di questa donna dal temperamento straordinario, ribelle a ogni condizionamento e sudditanza. E ce la racconta in un romanzo sulla libertà di pensiero, che è quasi una storia al femminile sul processo unitario italiano: il ritratto in grande di una donna in grande, dipinta quale immagine del Risorgimento perduto, della sua parte sconfitta e più bella.