E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 3780 documenti.

Lettera aperta
0 0 0
Libri Moderni

Sapienza, Goliarda <1924-1996>

Lettera aperta / Goliarda Sapienza ; introduzione di Monica Farnetti ; con Ritratto di Goliarda Sapienza di Angelo Pellegrino

Einaudi, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Romanzo, racconto autobiografico o d'infanzia e di formazione, Lettera aperta è uno scavo interiore che testimonia la bellezza di rinascere dalle proprie ceneri, come la fenice.

La mela di Magritte
0 0 0
Libri Moderni

Verplancke, Klaas

La mela di Magritte / Klaas Verplancke

MoMA : Fatatrac, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il protagonista René fluttua attraverso il mondo dei suoi sogni, realizzando il suo desiderio di diventare pittore... di mele, di cappelli e di mele che sono cappelli. Nei suoi quadri, le foglie diventano labbra, le baguette nasi e René diventa così il pittore dell'impossibile, del surreale che prende vita sulla tela e conduce lontano chi guarda. Ispirato ai capolavori dell'artista, l'albo invita i lettori di tutte le età a osservare il mondo che li circonda con uno sguardo libero, per apprezzare come anche gli oggetti più comuni possano assumere una insospettata identità e rivelare qualcosa di nuovo.

Le mamme ribelli non hanno paura
0 0 0
Libri Moderni

Sundas, Giada

Le mamme ribelli non hanno paura / Giada Sundas

Garzanti, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 8

Abstract: Appena ha sentito un piccolo cuore battere dentro il suo, Giada ha cominciato a essere madre. Ma solo quando l’ha stretta tra le braccia quella vita è esistita davvero. Un attimo prima Giada era una persona, un attimo dopo un’altra e per sempre. Perché quando nasce un figlio si rinasce di nuovo. Si rinasce madri. Da quel giorno ha studiato tutti i manuali esistenti in commercio e ha ascoltato ogni consiglio. Affinché Mya, il suo dono più prezioso, fosse al sicuro, protetta, amata. Eppure non sempre tutto le veniva come era scritto in quei libri o come le avevano detto di fare. Ed è stato allora che ha capito una grande verità: che non esistono regole, leggi, dogmi imprescindibili. Il mestiere di madre si fa ogni giorno, si impara sul campo tra una ninnananna ricca di parole dolci e un rigurgito che rimane su una maglia per giorni. Tra un abbraccio che arriva inaspettato e cambia la giornata e un cartone animato che si odia perché lo si conosce ormai a memoria. Non c’è una ricetta, nessuno la conosce. Le risposte sono dentro ogni madre, sono lì, nel profondo dove risiede l’istinto. Dove vive e cresce l’amore più incondizionato che si possa provare. Dove non c’è bisogno di consultare nessuna enciclopedia per sapere cosa è giusto fare. È l’imperfezione l’unica verità. La morbidezza di un bacio sbavato, la tenerezza di un gioco improvvisato con una mollica di pane, la bellezza di un codino che non riesce a star dritto. Sono queste le magie che scaldano il cuore e fanno un figlio felice. Perché sono loro a insegnare che anche sbagliando si può volare, anzi, si vola ancora più in alto.

Quelli erano giorni
0 0 0
Libri Moderni

Vernazza, Romeo <1958->

Quelli erano giorni : una storia vera / Romeo Vernazza

Tempesta, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un coinvolgente viaggio nelle ombre dell'animo umano, alle origini della paura e del coraggio. Una discesa negli inferi, da cui nessuno esce indenne, dai colpevoli agli innocenti. E poi la risalita in un limbo che non sarà mai paradiso. Questo libro è per chi ama commuoversi di fronte alla forza delle parole, per chi vuole lasciarsi avvincere dall'esplorazione dei lati oscuri e luminosi della storia e dei suoi piccoli personaggi, la gente comune, tra sorpresa e smarrimento. Il protagonista di questa storia vera, trascorre la giovinezza tra le colline terrazzate liguri e le prime grandi fabbriche, dall'alba del Novecento fino all'Italia fascista. Sconta poi l'ignoranza della storia, insieme a milioni di altri, imprigionato in un lager tedesco, a lavorare in miniera, dopo le disastrose guerre del Duce e la tragicommedia dell'8 settembre. Finalmente, dopo anni di sofferenze, la liberazione e il ritorno a casa. Il suo dopoguerra non è l'occasione per ripensare la propria vita ma il tentativo di riprenderla. Ci riuscirà solo in parte, diventando non vittima ma compagno della solitudine. Un disincantato j'accuse contro l'insensatezza della guerra e del militarismo.

SuperSorda!
0 0 0
Libri Moderni

Bell, Cece <1970->

SuperSorda! / Cece Bell ; traduzione di Elena Orlandi

Il Battello a vapore, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Cece è una bambina come tutte le altre, ma un giorno una malattia le porta via l'udito. Così deve mettersi l'apparecchio acustico, che negli anni Settanta è una scatoletta ingombrante e molto vistosa, con un nome che sembra quello di un superpotere: Orecchio Fonico. Cece ha paura di sembrare brutta, che i suoi compagni di scuola la prenderanno in giro e nessuno vorrà diventare suo amico. Ma a poco a poco si rende conto che l'Orecchio Fonico può rivelarsi un alleato molto potente, che le fa sentire cose che nessun suo compagno percepisce. È così che Cece si trasforma in SuperSorda, pronta a vendicare i deboli e a risolvere i problemi di tutti...

Memoria di ragazza
0 0 0
Libri Moderni

Ernaux, Annie <1940->

Memoria di ragazza / Annie Ernaux ; traduzione di Lorenzo Flabbi

L'Orma, 2017

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Estate 1958. Per la prima volta lontana dalla famiglia, educatrice in una colonia di vacanze, una diciottenne scopre se stessa: l’amore, il sesso, il giudizio degli altri, la fatica di essere giovani, la sete di libertà. Tra la luce delle foto di quel tempo e il buio dei ricordi rifiutati, Annie Ernaux rivive l’età di passaggio che la trasformò in donna e in scrittrice, interrogandosi sui pensieri, le aspettative, le ritrosie (senza tralasciare i disturbi alimentari e le angosce della fertilità) della «ragazza del ’58». In pagine piene di inquietudini e dolori segreti, traboccanti di slanci e di canzoni – l’«esperanto dell’amore» –, è la vergogna del passato a generare la memoria, rivelandosi inaspettato dono, irrinunciabile arma in quella «colluttazione con il reale» che è al cuore dell’impresa letteraria di Ernaux. Memoria di ragazza, potentissima riflessione sulla scrittura e su un’epoca cruciale dell’esistenza, è il romanzo, proibito e inconfessabile, che l’autrice ha inseguito per tutta la vita.

Il valzer degli alberi e del cielo
0 0 0
Libri Moderni

Guenassia, Jean-Michel <1950->

Il valzer degli alberi e del cielo : romanzo / Jean-Michel Guenassia ; traduzione di Francesco Bruno

Salani, 2017

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 10

Abstract: Francia, estate 1890. Marguerite Gachet è la figlia diciannovenne del dottor Gachet, un medico che sta curando e ospitando Vincent Van Gogh. Tra i due nascerà un amore travolgente come tutti gli amori che vanno contro le regole. Una relazione con un artista squattrinato non è infatti quello che il padre aveva previsto per la figlia e non tarderà a opporvisi con spietata durezza. Gli ultimi giorni di Van Gogh immaginati sotto una nuova luce, la stessa che inondava i suoi quadri e bruciava nel suo animo tormentato. E se Vincent non si fosse suicidato?

La più amata
3 1 0
Libri Moderni

Ciabatti, Teresa <1975->

La più amata : romanzo / Teresa Ciabatti

Mondadori, 2017

  • Copie totali: 34
  • A prestito: 27
  • Prenotazioni: 61

Abstract: Mi chiamo Teresa Ciabatti, ho quarantaquattro anni e non trovo pace. Voglio scoprire perché sono questo tipo di adulto, deve esserci un'origine, ricordo, collego. Deve essere successo qualcosa. Qualcuno mi ha fatto del male. Ricordo, collego, invento. Cosa ha generato questa donna incompiuta?

Siamo partiti cantando
0 0 0
Libri Moderni

Corradini, Matteo <1975->

Siamo partiti cantando : Etty Hillesum, un treno, dieci canzoni / Matteo Corradini ; illustrazioni di Vittoria Facchini

RueBallu, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Deportata ad Auschwitz Etty Hillesum ha con sé, nello zaino, la Bibbia e una grammatica russa, lingua della madre. L’ultima cartolina postale, indirizzata all’amica Christine van Nooten, è datata 7 settembre 1943: la giovane donna la lascia cadere dal treno diretto al campo. “Abbiamo lasciato il campo cantando, papà e mamma molto forti e calmi, e così Misha. Viaggeremo per tre giorni. Arrivederci da noi quattro”. Muore ad Auschwitz due mesi dopo, il 30 novembre 1943. Muore che non ha ancora trent’anni.

Il mio Vietnam
0 0 0
Libri Moderni

Thuy, Kim

Il mio Vietnam / Kim Thuy ; traduzione di Cinzia Poli

Nottetempo, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Vi, la protagonista di questo nuovo libro di Kim Thúy, porta il destino nel suo nome: è “preziosa”, “minuscola” e votata alla timidezza e all’invisibilità. Discendente di una grande e ricca famiglia di Saigon, fugge dal Vietnam alla fine della guerra, seguendo il destino comune a molti notabili del Sud del paese. Dall’infanzia toccata dalla grazia del benessere nel microcosmo ovattato della famiglia, al terribile viaggio nel mare in tempesta, dal Golfo del Siam fino ai campi profughi della Malesia e all’emigrazione in Québec, il racconto di Vi traccia una delicata mappa di spazi, persone, oggetti e atmosfere, cui la vita adulta aggiungerà nuovi viaggi e luoghi, generando un atlante intimo dei sentimenti e dei riti di passaggio. Fino al ritorno in Vietnam e all’amore per un uomo, Vincent, che arriveranno a delineare un’ulteriore tappa del cammino dell’“invisibile” Vi verso la conoscenza di sé e la scoperta di quanto di “prezioso” custodisce, come una mimosa pudica che si ritrae al minimo sfioramento. Sottile, luminosa ed eterea, la scrittura di Kim Thúy distilla in queste pagine un nuovo concentrato di eleganza e leggerezza.

Il pittore solitario
0 0 0
Libri Moderni

Poli, Francesco <1949->

Il pittore solitario : Seurat e la Parigi moderna / Francesco Poli

ElectaStorie, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1
La bolgia delle eretiche
0 0 0
Libri Moderni

Fiume, Marinella <1950->

La bolgia delle eretiche / Marinella Fiume

A & B, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un romanzo inquietante e allegorico sulla donna che si misura con la scrittura e il potere, dal 1500 ai nostri giorni. Una testimonianza della forza delle donne, della loro ripulsa del male, della difesa indomita e della dedizione ai propri ideali a costo della vita. Figure forti di donne realmente vissute che l'autrice ricostruisce su fonti inedite: Ursula, venditrice di pianelle, condannata dal tribunale del Sant'Uffìzio al fuorbando e alla fustigazione; suor Agueda, arrestata come quietista; Francisca, accusata di essere strega e condannata alla damnatio memoriae, Garronfola, affittaletti della flotta spagnola di stanza a Messina, frustata e spogliata dei suoi averi; Gertrude, la terziaria condannata al rogo come molinosista. Tutte eretiche siciliane che la contemporanea Alda, autistica scrittrice fallita siculo-milanese, riesuma dalla bolgia infernale in cui si trovano per farle raccontare in una lingua contaminata, che fa ricorso al siciliano, allo spagnolo, al latino. E poi Sofonisba, pittrice, che è riuscita invece a plasmare a suo piacimento la sua favolosa vita. E Peppa la cannoniera, eroina risorgimentale vittima della sua fiducia nell'illusorio cambiamento politico-sociale di quegli anni. E ancora Mariannina, la poetessa che cercò la Luce all'interno di logge e società di ispirazione magnetista.

Lion
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Lion : la strada verso casa / Dev Patel ... [et al.]

Eagle Pictures, [2017]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 05/10/2018

Abstract: L’incredibile storia vera di Saroo, un bambino indiano che a 5 anni finisce sul treno sbagliato e si perde a Calcutta. Viene ritrovato dalle autorità ma non riesce a spiegare il suo luogo di provenienza, ha soltanto in mente l’immagine della stazione dalla quale era partito. Viene quindi adottato da una coppia australiana. Molti anni dopo, ormai adulto, decide, utilizzando Google Earth, di analizzare una per una tutte le stazioni ferroviarie dell’India finchè non riesce a trovare quella giusta e a ricongiungersi con la famiglia di origine...

Leggenda privata
0 0 0
Libri Moderni

Mari, Michele <1955->

Leggenda privata / Michele Mari

Einaudi, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 3

Abstract: L'Accademia dei Ciechi ha deliberato: Michele Mari deve scrivere la sua autobiografia. O, come gli ha intimato Quello che Gorgoglia, «isshgioman'zo con cui ti chonshgedi». Se hai avuto un padre il cui carattere si colloca all'intersezione di Mosè con John Huston, e una madre costretta a darti il bacino della buonanotte di nascosto, allora l'infanzia che hai vissuto non poteva definirsi altro che «sanguinosa». Poi arriva l'adolescenza, e fra un viscido bollito e un Mottarello, in trattoria, avviene l'incontro fatale: una cameriera volgarotta e senza nome che accende le fantasie erotiche del futuro autore delle Cento poesie d'amore a Ladyhawke... Ma è davvero una ragazza o un golem manovrato da qualche Entità? Assieme a lei, in una «leggenda privata» documentata da straordinarie fotografie, la famiglia dell'autore e il suo originalissimo lessico. E poi la scuola, la cultura a Milano negli anni Sessanta e Settanta, e alcune illustri comparse come Dino Buzzati, Walter Bonatti, Eugenio Montale, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber. Chiamando a raccolta tutti i suoi fantasmi e tutte le sue ossessioni (fra cui un numero non indifferente di ultracorpi), Michele Mari passa al microscopio i tasselli di un'intera esistenza: la sua. Un romanzo di formazione giocoso e serissimo che è anche un atto di coerenza verso le ragioni piú esose della letteratura.

Una famiglia in pezzi
0 0 0
Libri Moderni

Rasy, Elisabetta <1947->

Una famiglia in pezzi / Elisabetta Rasy

Mondadori, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Quando Henry passava nei vicoli stretti del quartiere ebraico, dove andava a comprare i frutti canditi a un ottimo prezzo, qualche testa si voltava a guardarlo. Ma solo per un attimo: non erano pochi gli inglesi in città, anche se non molti avevano un aspetto altero come il suo". Inizia con l'immagine di un elegante diplomatico inglese a Salonicco a metà dell'Ottocento l'affascinante ricostruzione delle origini famigliari di Elisabetta Rasy. In quegli anni Salonicco è parte dell'Impero Ottomano, un crocevia di culture e commerci tra greci, turchi, bulgari ed ebrei alle soglie di grandi mutamenti politici e culturali, che traghetteranno la città verso il Novecento e l'Europa, pur lasciandola fortemente impregnata della sua profonda essenza mediorientale. I Rasy lasceranno Salonicco per trasferirsi inizialmente ad Alessandria d'Egitto, quindi a Cipro, e infine a Napoli. Proprio nella vivace e rumorosa anima partenopea l'autrice ritrova tracce del carattere levantino della città d'origine. E nel suo racconto - diviso tra Salonicco e Napoli, da cui provengono i due rami della sua famiglia - la Storia si intreccia con tante storie private. Amori, viaggi, matrimoni e addii alimentano le vite di personaggi alquanto suggestivi, tra i quali spiccano alcune figure femminili: la zia Clementina, "sinuosa e languida come un'odalisca", o l'anziana bisnonna Evelina, giocatrice incallita di poker. Così Elisabetta Rasy ricostruisce in forma narrativa una storia a cavallo tra realtà e finzione, che profuma insieme di Mediterraneo e d'Oriente.

Per seguire la mia stella
0 0 0
Libri Moderni

Bosio, Laura <1953-> - Nacci, Bruno <traduttore e saggista>

Per seguire la mia stella / Laura Bosio, Bruno Nacci

Guanda, 2017

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Siamo a Lucca, città dalle cento torri e dalle cento chiese, dai bastioni possenti, ricchissima e spietata, devota e ribelle, fiera della sua indipendenza. Nel 1515, proprio a Lucca, nasce una donna simile alla sua città, orgogliosa e non domata, condannata a una vita controcorrente dal suo stesso essere donna e da un precoce talento poetico. Figlia di mercanti che esportano le loro finissime stoffe in tutta Europa, Chiara Matraini non è nobile né cortigiana, le sole condizioni che le permetterebbero un riconoscimento pubblico. Nel suo destino c’è un futuro di moglie e madre con un’oscura vita tra le mura di un palazzo. Invece Chiara, forte degli studi che i genitori le hanno consentito, decide di diventare una letterata, di più, una poetessa, pubblicando con il suo nome un volume di Rime che ottiene molti consensi. Una scelta che paga duramente, senza smettere mai di lottare, per amore del figlio, della poesia e dell’uomo a cui si lega dopo la morte del marito, suscitando scandalo. Attorno a lei, un mondo in rapido cambiamento, tra la scoperta di terre fino ad allora sconosciute, la finanza nascente, le inquietudini artistiche, le guerre di dominio e gli aspri conflitti religiosi.

Nebbia in agosto
0 0 0
Libri Moderni

Domes, Robert <1961->

Nebbia in agosto : la storia vera di Ernst Lossa, che lottò contro il Nazismo / Robert Domes ; traduzione di Anna Carbone e Cristina Proto

Mondadori, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella Germania del Terzo Reich, mentre imperversa l’occupazione nazista e milioni di persone vengono perseguitate, Ernst Lossa si chiede: Perché io? Perché proprio io? Ernst ha solo quattro anni quando, nel 1933, viene separato dalla sua famiglia di nomadi e mandato in un orfanotrofio, e poi da lì trasferito in un riformatorio. Giudicato “irrecuperabile”, all’età di dodici anni viene trasferito ancora, questa volta in un manicomio. Ernst però non si arrende all’immagine di sé che vede riflessa negli sguardi degli altri. Non si sente né diverso, né sbagliato. Nonostante gli orrori nazisti non risparmino neanche i bambini, lui stringe amicizie e vede nascere il suo primo amore, lottando fino alla fine per la salvezza. Tra il 1939 e il 1945 oltre 200.000 persone furono vittime del programma di eutanasia nazista.

Snowden
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Snowden / Joseph Gordon-Levitt, Shailene Woodley ; dal tre volte premio Oscar Oliver Stone

BIM, [2017]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 16/09/2018

Abstract: Nel 2013 Edward Snowden lascia con discrezione il suo impiego alla National Security Agency e vola ad Hong Kong per incontrare i giornalisti Glenn Greenwald e Ewen MacAskill, e la regista Laura Poitras, allo scopo di rivelare i giganteschi programmi di sorveglianza informatica elaborati dal governo degli Stati Uniti. Consulente esperto di informatica, legato da un impegno di massima segretezza, Ed ha scoperto che una montagna virtuale di dati viene registrata tracciando ogni forma di comunicazione digitale, non solo relativa a governi stranieri e a potenziali gruppi di terroristi, ma anche a quella di normali cittadini americani. Disilluso rispetto al suo lavoro nel mondo dell'intelligence, Snowden raccoglie meticolosamente centinaia di migliaia di documenti segreti per dimostrare la portata della violazione dei diritti in atto. Lasciando la donna che ama, Lindsay Mills, Ed trova il coraggio di agire spinto dai principi in cui crede.

I Beatles
0 0 0
Libri Moderni

Baccalario, Pierdomenico <1974->

I Beatles : i favolosi quattro / Piedomenico Baccalario

EL, 2017

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 5 ottobre 1962, in Inghilterra, quattro ragazzi pubblicano un 45 giri. John, Paul, George e Ringo ancora non lo sanno, ma un’onda immensa sta per travolgere il mondo. È musica, è cultura, è moda, è rivoluzione. Sono i Beatles.

Il partigiano Franco
0 0 0
Libri Moderni

Catano, Anna Maria <giornalista>

Il partigiano Franco / Anna Maria Catano

Robin, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Carolina aspetta ansiosa il figlio salito sui monti della Val Camonica. Che fine ha fatto Franco? Perché non torna? Sì, le aveva ripetuto che le notizie sarebbero state rade, che le lettere avrebbero potuto essere intercettate dai nazisti. Ma è trascorso troppo tempo ormai. La guerra è finita da mesi: anche i convogli carichi di deportati e reduci, affamati e macilenti, si stanno diradando. Cosa si nasconde dietro la sua scomparsa? Quale mistero celano i boschi camuni? Il partigiano Franco racconta un episodio della Resistenza lombarda da un punto di vista scomodo, quanto mai autentico. Un destino avverso del quale sono responsabili uomini in carne ed ossa che per settanta lunghi anni gli hanno negato pure la dignità della memoria. Cos'è successo in quei maledetti sette giorni, dal 19 al 25 giugno del 1944? La storia vera di un ragazzo che un giorno partì per la montagna in nome di un ideale chiamato Libertà.