Trouvés 242 documents.

Foto Varie Circolo di Cultura Popolare Galileo Galilei
0 0 0

Foto Varie Circolo di Cultura Popolare Galileo Galilei

[1965]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Foto della prima conferenza tenuta dal Circolo di Cultura Popolare Galileo Galilei il 29.04.1965 con ospiti Paolo Grassi e Franco Piavoli.

[Nino Pizzini
0 0 0

[Nino Pizzini : opere]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Foto di una delle opere di Nino Pezzini.

Fondo fotografico COGM
0 0 0
Collections

Fondo fotografico COGM

  • Réservation impossible
Fotografie relative alla manifestazione dell' 8 ottobre 1967 a Desenzano per la celebrazione del cinquantenario della morte del Gen. Achille Papa
0 0 0

Papa, Achille

Fotografie relative alla manifestazione dell' 8 ottobre 1967 a Desenzano per la celebrazione del cinquantenario della morte del Gen. Achille Papa

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Fondo fotografico COFR
0 0 0
Collections

Fondo fotografico COFR

  • Réservation impossible
[Chiesa di San Salvatore a Saiano]
0 0 0

[Chiesa di San Salvatore a Saiano]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Lo scatto mostra la Chiesa di San Salvatore a Saiano, già chiesa della Trasfigurazione, nello stato di degrado precedente all'ultimo radicale intervento di restauro (1999-2002)

[Gino Bartali a Rodengo Saiano]
0 0 0

Vivenzi, Mirino <1923-2008>

[Gino Bartali a Rodengo Saiano] / Foto studio Mirino

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Le fotografie mostrano il ciclista Gino Bartali presso l'osteria Marchina di Rodengo Saiano in concomitanza di gara che vedeva coinvolto il campione italiano di ciclismo Ernesto Bono, "Cialì", originario di Ome. Ernesto Bono correva per la squadra di Bartali, la San Pellegrino sport, e nelle due immagini si vede seduto alla sinistra dello stesso Bartali

[Festa con il ciclista Ernesto Bono]
0 0 0

Vivenzi, Mirino <1923-2008>

[Festa con il ciclista Ernesto Bono] / Foto studio Mirino

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 3
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Fotografie di ritrovo presso l'osteria Marchina di Rodengo Saiano alla presenza del ciclista di Ome Ernesto Bono detto "Cialì". Bono gareggiava in quegli anni nella San Pellegrino sport di Gino Bartali; nel 1958 vinse il campionato italiano su pista nella categoria dilettanti

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : [Banda A. Raineri]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 7
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Le fotografie mostrano la banda di Rodengo Saiano durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si tenne a Rodengo Saiano, il corteo per le strade del paese e il raduno nel grande cortile adiacente alla scuola elementare 'Ai Caduti'. Direttore del corpo musicale, il maestro Amos Raineri

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : Gruppo bandistico di Cazzago San Martino

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 3
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Le fotografie mostrano il complesso musicale Pietro Orizio di Cazzago San Martino, con le relative majorettes, durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si svolse a Rodengo Saiano

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : Gruppo bandistico di Castegnato

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fotografia mostra la banda musicale di Castegnato durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si svolse a Rodengo Saiano

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : Gruppo bandistico di Lumezzane

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 4
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Le fotografie mostrano la banda musicale di Lumezzane Sant'Apollonio, con le relative majorettes, durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si svolse a Rodengo Saiano

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : Gruppo bandistico di Pisogne

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fotografia mostra la banda di Pisogne durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si svolse a Rodengo Saiano

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 5
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Fotografie del Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si tenne a Rodengo Saiano il 22 maggio 1977 e vide la partecipazione dei corpi bandistici di Rodengo Saiano, Castegnato, Cazzago San Martino, Lumezzane S.A., Pisogne, Verolanuova. Sul podio al centro del raduno, il maestro Amos Raineri

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta
0 0 0

Secondo raduno [dei Corpi bandistici] della Franciacorta : Rodengo Saiano : 22 maggio 1977 : Gruppo bandistico di Verolanuova

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fotografia mostra la banda di Verolanuova durante il Secondo raduno dei Corpi bandistici in Franciacorta. L'evento si svolse a Rodengo Saiano

[Banda A. Raineri nel cortile della Locanda Primavera]
0 0 0

[Banda A. Raineri nel cortile della Locanda Primavera]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Fotografia del corpo bandistico di Rodengo Saiano in posa nel cortile della Locanda Primavera. Quinto da sinistra in piedi, il maestro Amos Raineri. Fotografia scattata il 15 aprile 1973

[Processione della Madonna Addolorata a Saiano]
0 0 0

Vivenzi, Mirino <1923-2008>

[Processione della Madonna Addolorata a Saiano] / Foto Mirino

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fotografia mostra il corpo bandistico di Rodengo Saiano in testa al corteo della processione della Madonna Addolorata in via Castello a Saiano. Sullo sfondo, la chiesa parrocchiale di Cristo Re

[Villa Fenaroli di Corneto
0 0 0

Rodella, Franco

[Villa Fenaroli di Corneto / Franco Rodella]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Fotografia notturna del viale d'accesso di Villa Fenaroli a Corneto, località di Rodengo Saiano. La villa fu costruita dai Fenaroli del ramo di Corneto (gli stessi oggi proprietari) nei primi decenni del Settecento ma assunse l'aspetto attuale neo-barocco eclettico con l'intervento piuttosto radicale dell'architetto Antonio Tagliaferri attorno al 1880

[Santella di via Cantarana]
0 0 0

[Santella di via Cantarana] / Fotostudio Vivenzi

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fotografia mostra il dipinto tardo quattrocentesco che si trova sulla parete orientale di un edificio privato in località Cantarana a Rodengo Saiano. Da questo luogo passa l'antica strada romana che, transitando da Corneto, giunge a Ome. Il dipinto a tempera a fresco rappresenta una Madonna in trono nell'atto di allattare il Bambino e i due Santi Sebastiano e Rocco

[Padre Damiano Romani dell'Abbazia di Rodengo]
0 0 0

[Padre Damiano Romani dell'Abbazia di Rodengo]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Fotografia scattata sul sagrato della chiesa. Don Damiano fu a capo dei pochi religiosi olivetani che, su diretto interessamento di papa Paolo VI, nel 1969 ripresero possesso del monastero soppresso in età napoleonica. I monaci assunsero da allora anche la direzione della parrocchia