Trovati 5202 documenti.

Mostra parametri
L'irlandese
0 0 0
Libri Moderni

Baker, Jo <1973->

L'irlandese / Jo Baker ; traduzione di Giulia Boringhieri

Einaudi, 2017

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Parigi 1940. Mentre il pugno nazista si stringe intorno alla città, nella vita di un uomo di pensiero, scrittore semisconosciuto, irrompe l'azione. Negli anni della guerra, tra le file della Resistenza, l'uomo imparerà a formulare messaggi in codice e a maneggiare bombe a mano, sfuggirà di un soffio alla Gestapo e percorrerà centinaia di chilometri dentro scarpe logore accanto alla donna amata. Si meriterà perfino un nome di battaglia: L'Irlandese. Ne uscirà vivo e saprà trasformare tutto questo in arte. Ne uscirà grande. La storia lo ricorderà come Samuel Beckett.

Il viaggio di Fanny
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il viaggio di Fanny / Léonie Souchaud ; con la partecipazione di Cécile de france ; con la partecipazione di Stéphane de Groodt ; un film di Lola Doillon

Mustang Entertainment : Lucky Red, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • Prestabile dal: 24/11/2018

Abstract: Fanny è una ragazzina ebrea di 13 anni che nel 1943, durante lʼoccupazione della Francia da parte dei tedeschi, insieme alle sorelline, viene mandata in una colonia in montagna. Lì conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, scappa nel tentativo di raggiungere il confine svizzero per salvarsi.

Il commesso viaggiatore
0 1 0
Libri Moderni

Arnaldur Indridason <1961->

Il commesso viaggiatore / Arnaldur Indridason ; traduzione di Alessandro Storti

Guanda, 2017

  • Copie totali: 35
  • A prestito: 23
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Reykjavik, 1941. La città è occupata dalle truppe degli Alleati, che disprezzano gli islandesi, ritenendoli poco più che animali. La situazione già tesa peggiora quando in un piccolo appartamento viene ritrovato il cadavere di un uomo, ucciso con un colpo di pistola alla testa. Sul suo viso, una svastica tracciata col sangue. L'appartamento appartiene a un certo Felix Lunden, commesso viaggiatore e figlio di un medico filonazista di origini tedesche, ma il morto non è lui, bensì un suo collega, Eyvindur, un uomo dalla vita e dal passato irreprensibile. Non così Felix, di cui nel frattempo si sono perse le tracce. Negli anni della scuola, infatti, Felix ha aiutato il padre in una sorta di ricerca scientifica sulla predisposizione genetica alla delinquenza, ma qualcosa era andato storto e un ragazzo era morto. Possibile che quel colpo di pistola fosse destinato a Felix? Ma che cosa ci faceva Lunden a casa sua? Le indagini, complesse, sono condotte da Flovent, un investigatore locale, affiancato da un agente della polizia militare, Thorson, che non rinnega le sue origini islandesi. I due dovranno immergersi nella città presidiata dalle truppe di occupazione, tra donne disposte a concedersi ai soldati con la speranza di un futuro migliore.

Noi, i salvati
0 0 0
Libri Moderni

Hunter, Georgia <1978->

Noi, i salvati / Georgia Hunter ; traduzione di Alessandro Storti

Nord, 2017

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 25

Abstract: L'emozionante odissea di una famiglia divisa dalla guerra e unita dalla speranza. Per quanto tempo si può continuare a fare progetti per il futuro, se la guerra incombe? I fratelli Kurc hanno cercato di resistere fino all'ultimo: Addy aggrappandosi alla musica, Mila occupandosi della figlia appena nata, Genek concentrandosi sul lavoro, Jakob rifugiandosi nei sogni e Halina nascondendo la paura dietro la ribellione. Tuttavia, nel settembre del 1939, devono arrendersi all'evidenza: la Polonia non è più sicura per una famiglia di ebrei. Così, per sfuggire al nazismo, sono costretti a dividersi: chi prova a imbarcarsi per il Brasile, chi scappa in Russia, chi si nasconde in piena vista con una falsa identità ariana. Armati solo del proprio coraggio e della forza della disperazione, i fratelli Kurc dovranno adattarsi a questa nuova esistenza di clandestini, affrontando la fame e il freddo, la solitudine e le persecuzioni, senza sapere se il prossimo passo li farà cadere tra le mani del nemico o li porterà più vicini a un porto sicuro. E sarà proprio grazie alla loro determinazione che, alla fine della guerra, si ritroveranno intorno a un tavolo e brinderanno a loro, i salvati… Ispirato alla vera storia della famiglia di Georgia Hunter, Noi, i salvati ci conduce dai jazz club di Parigi alle prigioni di Cracovia, dalle spiagge di Casablanca ai gulag siberiani, mostrandoci come pure nei momenti più bui della Storia c'è sempre una luce che brilla e che ci dà la forza di superare ogni avversità.

Dunkerque
0 0 0
Libri Moderni

Cardini, Franco <1940-> - Valzania, Sergio <1951->

Dunkerque : 26 maggio-4 giugno 1940 : storia dell'operazione Dynamo / Franco Cardini, Sergio Valzania

Mondadori, 2017

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In pagine avvincenti come un romanzo d'azione, Franco Cardini e Sergio Valzania ci raccontano come si svolse l'operazione Dynamo: durante la Seconda guerra mondiale, in nove giorni 180.000 soldati inglesi e 140.000 soldati francesi e belgi furono evacuati dalle spiagge e dall'unico molo ancora operativo del porto di Dunkerque, nel Nord della Francia, sotto il costante bombardamento dell'artiglieria tedesca e della Luftwaffe. La decisione di abbandonare il territorio europeo era stata presa dopo che il 20 maggio le avanguardie corazzate tedesche avevano raggiunto la Manica nei pressi di Abbeville e l'intero esercito belga, le due migliori armate francesi e il BEF (il corpo di spedizione britannico) erano stati circondati, spalle al mare. Il loro destino sembrava segnato: una disperata resistenza e poi - esaurite le munizioni, i viveri e il carburante - la resa. Per riuscire in un'impresa di così vaste dimensioni in un contesto tanto ostile, l'ammiragliato inglese ricorse alla collaborazione di tutta la marineria portuale e da diporto britannica, che partecipò con entusiasmo e spirito di sacrificio all'operazione Dynamo con ogni tipo di imbarcazione disponibile, dando vita a una vera e propria epopea. Anche se Churchill ebbe a dire che «non si vincono le guerre con le evacuazioni», l'operazione venne comunque valutata un grande successo, superiore alle più rosee aspettative coltivate dal governo britannico nel momento in cui era stata decisa. I circa 240.000 inglesi inquadrati nelle sette divisioni che componevano il BEF costituivano infatti l'intero esercito inglese per quanto riguardava gli ufficiali, i sottufficiali di carriera e i soldati volontari. La loro perdita avrebbe forse privato la Gran Bretagna della possibilità di continuare da sola la guerra, dopo il collasso della Francia, dato che le sarebbero mancati i quadri di comando e gli istruttori per organizzare un esercito da opporre alle truppe dell'Asse. Quattro anni più tardi, con lo sbarco in Normandia, il 6 giugno, le truppe britanniche metteranno di nuovo piede in Europa per combattere i tedeschi e concludere vittoriosamente la Seconda guerra mondiale.

La violoncellista di Verona
0 0 0
Libri Moderni

Richman, Alyson <1972-‏>

La violoncellista di Verona / Alyson Richman

Piemme, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Portofino, 1943. Una giovane donna scende dal pontile di una nave, mettendo piede nel piccolo villaggio di pescatori incastonato tra le colline. Anche se ormai ha imparato a non farsi notare nella folla, ogni volta Elodie prova la stessa sensazione: paura. Perché sa che gli ufficiali nazisti ai quali dovrà mostrare i suoi documenti falsi la guarderanno dritta negli occhi, le faranno domande. Così resta lì, immobilizzata dal terrore, finché un uomo, che lei non ha mai visto prima, si fa avanti, comportandosi come se la conoscesse da sempre. Sotto gli occhi dei tedeschi, si allontanerà con lui, verso la casa sopra il porto, sulla meravigliosa scogliera a picco sul mare. Solo pochi mesi prima, Elodie era una ragazza come tante, che abitava a Verona coltivando la sua grande passione: il violoncello. Ma l'incontro con Luca, giovane e appassionato libraio, aveva cambiato ogni cosa, facendole conoscere il mondo della Resistenza. Nel corso di un viaggio lungo ed emozionante, Elodie impara così che il suo talento e la sua passione per la musica possono salvare vite, e soprattutto che si può sempre fare la differenza, anche quando il mondo intero sembra allo sbando.

La sfolgorante luce di due stelle rosse
0 0 0
Libri Moderni

Morosinotto, Davide <1980->

La sfolgorante luce di due stelle rosse : il caso dei quaderni di Viktor e Nadya / Davide Morosinotto

Mondadori, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Viktor e Nadya hanno tredici anni e, come molti gemelli, non si sono mai separati. Quando scoppia la guerra e Leningrado viene evacuata per sfuggire all'assedio dell'esercito nazista, le loro strade si dividono. Viktor finirà in Siberia, lontanissimo dalla sorella, e il suo viaggio per tornare da lei avrà il sapore metallico del sangue e delle armi e quello puro della neve e dell'avventura. Il romanzo si compone dei diari scritti dai due ragazzi ed esaminati da un colonnello dei servizi segreti sovietici chiamato a giudicare se le azioni di Viktor e Nadya siano meritevoli di encomio oppure di punizione. Una storia epica sullo spirito di resistenza, le atrocità della guerra e le assurdità del totalitarismo.

Diario
0 0 0
Libri Moderni

Frank, Anne <1929-1945>

Diario : 12 giugno 1942-1 agosto 1944 / Anne Frank ; prefazione di Sami Modiano ; a cura di Matteo Corradini ; traduzione dall'olandese di Dafna Fiano

BUR, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Storia di Leda
0 0 0
Libri Moderni

Detti, Ermanno <1939->

Storia di Leda : la piccola staffetta partigiana / Ermanno Detti ; disegni di Roberto Innocenti

Gallucci, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Maggio 1944. Leda è una bambina di dieci anni che fa la staffetta partigiana. Un giorno, in bicicletta, è intercettata dai tedeschi. Mentre sta per essere raggiunta, un vecchio stravagante e ubriacone, che si fa chiamare il Mago, la trae in salvo. Leda sospetta che si tratti di una spia e gli vorrebbe nascondere il messaggio cifrato in suo possesso, ma l'uomo scopre la lettera e... Una bambina coraggiosa, un'avventura incalzante durante l'occupazione nazista

Il giardino degli incontri segreti
0 0 0
Libri Moderni

Riley, Lucinda <1971->

Il giardino degli incontri segreti / Lucinda Riley ; traduzione di Lisa Maldera

Giunti, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Da bambina Julia Forrester ha trascorso molte ore felici nell'incantevole tenuta di Wharton Park, dove suo nonno coltivava con passione le specie più rare ed esotiche di fiori. Quando un terribile incidente sconvolge la sua vita, Julia, ormai bella e affermata pianista, torna istintivamente nei luoghi della sua infanzia, nella speranza che la aiutino a capire che direzione prendere, come è avvenuto in passato. Da poco, la tenuta di Wharton Park è stata rilevata dall'affascinante e ribelle Kit Crawford, che durante i lavori di ristrutturazione ha trovato un diario datato 1940, forse appartenuto al nonno di Julia. E mentre con l'avanzare dell'inverno la tensione tra Julia e Kit cresce di ora in ora, Julia si rivolge alla nonna Elsie per scoprire quale verità si nasconda dietro quelle pagine annotate. Ed è così che un terribile segreto sepolto per anni viene alla luce, un segreto potente, che ha quasi distrutto Wharton Park e che è destinato a cambiare per sempre anche la vita di Julia.

La guerra di Alan
0 0 0
Libri Moderni

Guibert, Emmanuel <1964->

La guerra di Alan : dai ricordi di Alan Ingram Cope / Emmanuel Guibert

Coconino Press : Fandango, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dalla notizia del bombardamento di Pearl Harbor ai lunghi mesi di addestramento militare, fino all'arrivo sul fronte francese. Lo sguardo stupito di un ragazzo che si affaccia alla vita adulta nell'inferno della Seconda guerra mondiale. Emmanuel Guibert disegna le memorie del suo amico Alan Ingram Cope innalzando un formidabile monumento alla vita di un uomo qualunque.

Dunkirk
0 0 0
Libri Moderni

Levine, Joshua <1970->

Dunkirk : la storia vera che ha ispirato il film / Joshua Levine ; traduzione di Linda Martini

HarperCollins, 2017

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 10

Abstract: Nel 1940, più di 300.000 soldati alleati intrappolati nel porto francese di Dunkerque furono salvati dalle mani dei nazisti tedeschi con una straordinaria evacuazione via mare. La storia vera dei soldati, marinai, avieri coinvolti in quei nove giorni di scontri è diventato leggenda. L'autore bestseller Joshua Levine racconta nei particolari la vicenda che Winston Churchill descrisse come un miracolo, corredandola di interviste con veterani e sopravvissuti. Visto dal mare, dai cieli e da terra, Dunkirk di Joshua Levine è il drammatico resoconto di una disfatta che ha spianato la strada alla vittoria finale garantendo così la libertà alle generazioni future. Maggio 1940. La travolgente avanzata delle truppe tedesche in Belgio e nel nord della Francia costringe le armate anglo-francesi a ripiegare progressivamente verso le coste della Manica, intrappolando oltre 300.000 soldati nel campo trincerato di Dunkerque. L'unica speranza di salvarli è organizzare una massiccia evacuazione via mare utilizzando tutte le imbarcazioni disponibili, dalle enormi unità militari ai pescherecci alle piccole navi da diporto. Autorizzata da Winston Churchill e organizzata in tempi record dall'Ammiragliato britannico, l'Operazione Dynamo si svolse tra il 27 maggio e il 4 giugno, concludendosi con un successo inaspettato che fu salutato come "il miracolo di Dunkerque". Attraverso i racconti e le testimonianze dei veterani e dei sopravvissuti, Joshua Levine ricostruisce con straordinaria efficacia la storia dei soldati che rimasero per giorni sulla spiaggia, sotto i bombardamenti e il fuoco nemico, senza cibo né munizioni; dei civili che li portarono in salvo su imbarcazioni spesso piccolissime e sovraccariche; degli avieri che rischiarono la vita per far guadagnare del tempo prezioso ai compagni bloccati a terra; di coloro che su quelle spiagge morirono. Comprende un'intervista esclusiva al regista Christopher Nolan.

Il coro femminile di Chilbury
0 0 0
Libri Moderni

Ryan, Jennifer

Il coro femminile di Chilbury / Jennifer Ryan ; traduzione di Mariagiulia Castagnone

Feltrinelli, 2017

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Kent, 1940. "Tutte le voci maschili sono assenti, perciò il coro dovrà essere sciolto". È questo il messaggio che le signore di Chilbury trovano affisso sulla porta del municipio, dove il coro è solito riunirsi. Tutti gli uomini sono stati arruolati nell'esercito, e il parroco ritiene che un gruppo di donne non debba esibirsi da solo in tempo di guerra. Ma l'arrivo di una nuova insegnante di canto, Miss Prim, porta una ventata di aria fresca nel piccolo villaggio inglese provato dalla paura dei tedeschi, dai primi tragici lutti, dai razionamenti e dall'urlo delle sirene antiaeree nella notte. Così, la decisione è presto presa: il coro femminile di Chilbury non spegnerà la propria voce, ma servirà piuttosto a risollevare gli spiriti demoralizzati della comunità. La vedova Mrs Tillings, infermiera, un figlio appena partito per il fronte, vede il coro come un'opportunità per riempire il vuoto che le attanaglia il cuore. Per Miss Kitty Winthrop, invece, la giovane e precoce figlia del ricco proprietario di Chilbury Manor, il canto è un modo per oscurare la stella della sua affascinante sorella Venetia, decisa più che mai a conquistare ogni scapolo dell'alta società della contea. Intanto Edwina Paltry, una levatrice di pochi scrupoli, intravede l'occasione per arricchirsi in fretta e non esita a metterla in pratica stringendo un patto con il diavolo. Attraverso le lettere che le protagoniste mandano a Londra e le pagine dei loro diari, si dipana la storia di un gruppo indomito di donne e di una piccola comunità inglese messa alla prova dagli orrori della guerra.

Il giardino dei profumi perduti
0 0 0
Libri Moderni

Moran, Jan

Il giardino dei profumi perduti / Jan Moran

Newton Compton, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Quando Danielle Bretancourt lascia insieme al marito la Polonia, a bordo di un transatlantico di lusso, affidando alla nonna paterna il suo adorato bambino, non immagina che la sua vita sta per cambiare per sempre. Danielle ha un dono speciale: riesce a creare dei profumi perfetti. La sua famiglia ha prodotto profumi per centinaia di anni e lei intende portare avanti la tradizione. L’anno è il 1939, e la dichiarazione di guerra e l’ascesa dei nazisti nel continente europeo minacciano la sua famiglia, divisa tra la Francia e la Polonia. Passando per Londra, Danielle raggiunge i genitori a Parigi, ma in seguito alla morte del marito, e con l’aiuto del fratello che milita nella lotta clandestina antinazista, torna nella Polonia occupata alla disperata ricerca del figlio, sostenuta dall’affascinante Jonathan Newell-Grey, giovane capitano della Marina. Nonostante le innumerevoli difficoltà e i gravissimi lutti subiti, riuscirà a mettere in salvo alcuni dei suoi familiari fuggendo con loro in America, povera e senza risorse, per iniziare una nuova vita. Una volta a Los Angeles, potendo contare solo sulla sua determinazione e il suo talento, una nuova sfida la attende: conquistare con i suoi profumi la raffinata élite di Hollywood.

Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944
0 0 0
Libri Moderni

Morvan, Jean-David <1969-> - Tréfouël, Séverine <1981->

Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944 / fotografie Robert Capa ; sceneggiatura Jean-David Morvan & Séverine Tréfouël ; disegni Dominique Bertail ; dossier Bernard Lebrun

Contrasto, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Graphic novel dedicato a Robert Capa e a una delle foto più celebri dello sbarco in Normandia del 1944. La celebre immagine di un soldato americano steso nell’acqua sul bagnasciuga di Omaha Beach ha fatto il giro del mondo. L’autore è Robert Capa, il solo fotoreporter che riuscì a sbarcare in Normandia con le truppe alleate il giorno del D-Day. Tra fotografia e graphic novel, il volume racconta l’affascinante storia di un’immagine che è diventata un’icona e ci mostra il fotoreporter dietro l’obiettivo.

Il segreto dell'ultimo figlio
0 0 0
Libri Moderni

Nadal, Rafel <1954->

Il segreto dell'ultimo figlio : La maledizione dei Palmisano : romanzo / Rafel Nadal ; traduzione di Stefania Maria Ciminelli

Salani, 2017

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Tra gli uliveti e le vigne del Sud Italia, due madri danno alla luce nello stesso momento due bambini: Vitantonio e Giovanna. Lontano da lì, nelle trincee della Prima guerra mondiale, i loro padri muoiono. Tutti gli uomini della famiglia Palmisano sono caduti, tutti e ventuno. Tutti tranne Vitantonio. Per proteggere il bambino dalla maledizione che sembra preseguitare la famiglia sua madre farebbe qualsiasi cosa. Decide di mentire: Vitantonio sarà suo figlio solo per lei e per il dottore che lo ha fatto nascere. Vitantonio e Giovanna crescono insieme, legati dal segreto, e la guerra sembra un incubo lontano. Ma le nubi di un altro conflitto già si addensano all’orizzonte. Una nuova guerra minaccia di separare e distruggere quello che il sacrificio di una madre aveva unito e protetto… Il segreto dell’ultimo figlio è l’appassionante saga di due famiglie in cui la grande Storia universale della prima metà del Novecento si intreccia con le piccole storie quotidiane dei personaggi. Sullo sfondo di un Sud Italia contadino e di una Bari martoriata dalle bombe del dicembre del 1943, due generazioni mettono in gioco amore, coraggio e lealtà in una battaglia senza riserve contro il destino.

Gustav sonata
0 0 0
Libri Moderni

Tremain, Rose <1943->

Gustav sonata / Rose Tremain

66thand2nd, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È un'amicizia nata tra i banchi di scuola quella tra Gustav e Anton, in una piccola cittadina svizzera che ha accolto molti ebrei in fuga durante la Seconda guerra mondiale. Orfano di padre e unico compagno di una madre incattivita da cupi risentimenti, Gustav è un bambino di indole docile che trova in Anton e nella sua famiglia un nucleo affettivo capace di addolcire la quotidianità di un'infanzia senza innocenza. Geniale musicista, Anton sin da fanciullo mostra un'inclinazione autolesionista che lo consuma dall'interno. Per lui l'amico è un sostegno incrollabile, eppure non gli chiede mai nulla in cambio. Gli sviluppi imprevisti della loro relazione condizioneranno le vite di entrambi e quelle delle persone che gli sono vicine. "Gustav Sonata" è un canto all'imperfezione e alla rilevanza degli opposti nella condizione umana, la storia di un amore inespresso e di relazioni condannate.

Oskar Schindler il Giusto
0 0 0
Libri Moderni

Bortolotti, Nicoletta <1967->

Oskar Schindler il Giusto / Nicoletta Bortolotti

Einaudi ragazzi, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sette sono i luoghi in cui si è svolta l'epica avventura di Oskar Schindler, l'uomo che a Cracovia, durante la Seconda guerra mondiale, diede rifugio nella sua fabbrica di stoviglie a migliaia di ebrei. Iscritto al partito nazista, conquistò il cuore nero del male solo per stritolarlo: diventò amico dei più alti funzionari delle SS, corrompendoli con regali lussuosi per comprare la vita dei suoi operai; si guadagnò la fiducia del boia Amon Goth, il sanguinario responsabile del campo di lavoro di Plaszéw; rischiò il tutto per tutto quando, verso la fine della guerra, trasferì la sua azienda in Cecoslovacchia e compilò una lista di 1100 nomi di dipendenti da strappare alle camere a gas. Nomi che non furono vento, ma vita e racconto.

Il casellante
0 0 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925->

Il casellante / Andrea Camilleri

B.I.I. onlus, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Camilleri è il cronista - sottolinea S. S. Nigro - il favolista e il mitografo della comunità vigatese. Racconta di Minica e di suo marito. Della loro modesta vita nella solitaria casetta gialla, accanto a un pozzo e a un ulivo saraceno: in un paesaggio arcigno, blandito dal vicino mare e dalla luce. Siamo in Sicilia, tra Vigata e Castelvetrano negli ultimi anni del fascismo. Lungo la linea ferroviaria che collega i paesi della costa fare il casellante è un privilegio non da poco: una casa, il pozzo, uno stipendio sicuro, ma la zona, alla vigilia dello sbarco alleato, si va animando di un via vai di militari e i fascisti, quasi presagendo la fine imminente, si fanno più sfrontati. A Nino Zarcuto, trentino, beddro picciotto è toccato un casello stretto tra la spiaggia e la linea ferrata. Si è sposato con Minica e aspettano, finalmente, un figlio. Il lavoro è poco, quindi c'è tempo per l'orto e per andare ogni tanto in paese dove Nino, appassionato di mandolino, può anche dilettarsi con l'amico Totò in qualche serenata improvvisata. Poi una notte, mentre Nino è in carcere, colpevole di avere ridotto le canzoni fasciste a marce e mazurche con chitarra e mandolino, un evento sconvolgente travolge la vita di Minica. Un romanzo in cui mito e storia si intrecciano in quello che Camilleri definisce il secondo romanzo - dopo Maruzza Musumeci di una trilogia della metamorfosi.

Nessuno può fermarmi
0 0 0
Libri Moderni

Soffici, Caterina

Nessuno può fermarmi / Caterina Soffici

Feltrinelli, 2017

  • Copie totali: 23
  • A prestito: 16
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Bartolomeo, stralunato e gentile studente di filosofia, trova sul fondo di un cassetto una lettera indirizzata a sua nonna Lina: poche righe "Disperso, presunto annegato" che smentiscono la storia famigliare di nonno Bart morto al fronte. Nessuno è in grado di dirgli di più, su quel nonno del quale porta il nome ma che non ha mai conosciuto. Non la nonna, che si è spenta da poco; non suo padre, che nulla sa né sembra interessato a sapere. Le tracce che affiorano lo guidano a casa di Florence, una magnifica vecchia signora inglese che frequentava i suoi nonni a Little Italy, il quartiere degli immigrati italiani di Londra. Lei sembra sapere molte cose, anche se per qualche motivo non vuole parlare. Mentre Bartolomeo inizia la sua ricerca della verità, Florence riprende per lui i fili del passato. Riaffiorano l'amore per Michele e l'amicizia con Lina e Bart, e la vita di Clerkenwell, l'allegria operosa dei caffè, i canti e la musica, la folla della processione della Madonna del Carmelo, le serate danzanti. Finché Bartolomeo e Florence partono per un viaggio che li condurrà a illuminare un episodio caduto nell'oblio: il naufragio dell'Arandora Star, carica di internati italiani e silurata dai tedeschi. Nella tragedia del 2 luglio 1940 annegano in 446, civili deportati dopo la dichiarazione di guerra di Mussolini all'Inghilterra, vittime innocenti del sospetto e della xenofobia. Bartolomeo e Florence sottraggono al silenzio le storie di quelle vite spezzate, e avanzano stretti l'uno all'altra, un ragazzo che si fa uomo e una vecchia che ritrova la tenacia della giovinezza, verso l'ultima incredibile rivelazione.