Community » Forum » Recensioni

Lo zen e l'arte di mangiar bene
3 1 0
Seigaku <monaco buddista>

Lo zen e l'arte di mangiar bene

Vallardi, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando i giapponesi si accingono a consumare un pasto, congiungono le mani in segno di ringraziamento e dicono «Itadakimasu». La consuetudine tuttavia ha ormai quasi del tutto cancellato il senso profondo di quest’antica espressione che significa «Umilmente, ricevo questo dono», una forma di rispetto verso il cibo e di gratitudine per le persone e gli elementi che hanno contribuito a portarlo sulla nostra tavola: il contadino, il pescatore, ma anche il sole, l’acqua, la terra. L’importanza del mangiare e la sua ritualità sono fondamentali in tutte le culture, ma nello Zen assumono un rilievo e una poesia unici. Esistono regole su come preparare e servire il cibo, consumare i pasti, disporre le suppellettili in tavola, lavarle e riporle dopo l’uso. La corretta applicazione di queste regole dona energia al corpo e libera la mente. Il manuale di Seigaku è uno scrigno di consigli pratici e preziosi, un galateo dell’anima che trasformerà la nostra vita all’insegna dell’armonia e della serenità.

78 Visite, 1 Messaggi
Daniel Peli
21 posts

Libro superficiale, si concentra molto nello spiegare come si agisce e quali sono i rituali all'interno del monastero piuttosto che rendere noto il perchè si eseguano. Non va in profondità, è una buona lettura ma non stupisce, ci sono dei buoni spunti ma da un giovane monaco mi sarei aspettato certamente un punto i vista più ampio e soprattutto più chiaro visto che alla fine del libro sembra non aver recepito nulla di nuovo. Gli insegnamenti di un monaco orientale dovrebbero andare oltre il classico rispetto della natura e del buon costume. Lettura troppo leggera.

  • «
  • 1
  • »

6083 Messaggi in 4944 Discussioni di 704 utenti

Attualmente online: Ci sono 54 utenti online