Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

I trentasei stratagemmi - a cura di Leonardo Vittorio Arena

Libro breve, diviso in 6 parti con 6 stratagemmi per parte. Ogni parte tratta una diversa tipologia di guerre (vittoriose, incerte, offensive, con più forze in gioco, imperialistiche, disperate) in cui possono essere applicati. Il punto veramente forte è che si sconsiglia l'uso della forza promuovendo invece l'astuzia. Nulla di nuovo se paragonato all'arte della guerra di Sun-Tzu, ma questo testo risulta maggiormente comprensibile e applicabile nell'immediato anche in contesti moderni non legati alla guerra.
Poco impegnativo e alla portata di tutti gli amanti dell'oriente. Le spiegazioni dell'autore sono sempre fondamentali per una migliore comprensione.
PS: Non è noto l'autore in quanto ritrovato abbandonato in un mercato cinese poco prima della metà del '900.

Šostakovič - Piero Rattalino

Prezioso libro per chi ama la musica di questo grande compositore; Piero Rattalino ha raccolto molti documenti e testimonianze che aiutano a comprendere la personalità del Nostro, la cui posizione rispetto a Stalin e al Sistema Sovietico è ancora oggetto di discussione. L'ascolto delle opere di Sostakovich è arricchito dalle dotte considerazioni di Rattalino, chiare anche per chi non ha studiato musica. Vivamente consigliato.

L'arte della guerra - Sun Tzu

Antichissimo trattato sulla strategia. Sun-Tzu ci trasmette la sua visione empirica per vincere le battaglie, applicabile sia verso i nemici che verso se stessi. Di notevole ricchezza l'interpretazione di Leonardo Vittoria Arena che, anticipando il testo di Sun-Tzu, va a sviscerare i contenuti rendendoli meno enigmatici e di più facile comprensione per il lettore. Una guida applicabile, con la dovuta apertura mentale, in ogni contesto.

"Chi in cento battaglie ottiene cento vittorie non è il più abile in assoluto, al contrario, chi non dà nemmeno battaglia, e sottomette l'avversario, è il più abile in assoluto "

Cromorama - Riccardo Falcinelli

Cromorama del visual designer Riccardo Falcinelli è un saggio che ti rende felice di essere al mondo!
Blu Bovary, Verde vertigine, Giallo Giuda, Viola spezzato, e tutti gli altri colori: c'è di che innamorarsi -
Cromorama è affascinante, vivace, ricco di informazioni e scritto benissimo.
Ah, è anche un inno al senso critico, oltre che a quello estetico.

I ponti della delizia - Guido Cervo

penso che i ponti della delizia sia l'unico libro che racconti della disfatta di Caporetto parlando della tragedia vissuta dai profughi e di quella forse peggiore capitata ai militari in ritirata incolpati di quanto accaduto da quei generali che li comandavano per scaricare le loro incapacità e che li avevano mandato a morte contro le mitragliatrici nemiche. Libro scritto bene e che si legge d'un fiato. La perla che brilla nel libro è come viene raccontato l' inizio di una "amicizia"fra Ersilia ed un tenente. Pino Pisa

Re: Eliminazione scaffale

In effetti il problema potrebbe essere questo. Solo gli scaffali effettivamente creati possono essere eliminati.
Gli scaffali "di servizio" ovvero Preferiti, Finiti e Da leggere possono solo essere svuotati.
Se questo è il suo caso confermo che non è possibile eliminarli.

Buon pomeriggio,
Enrico